lunedì 22 febbraio 2010

PATTERN COPRISPALLE




Lo so lo so vi chiedo perdono, sono in ritardo con le promesse, mi hanno chiesto il pattern del coprispalle che ho regalato a mia sorella per natale!

ECCOLO!


Ferri n. 6

Si parte dal collo



Abbreviazioni Punti

D: dritto
Msp: mettere il segnapunti
A: aumento
Psp: passa il segnapunti


Si parte a metà della spalla (o destra o sinistra non importa il davanti è come il dietro)

Mettere su in tondo 70 maglie

Fate il collo lungo quanto volete, a costine o a punto legaccio, io ho fatto un paio di giri a dritto, uno a rovescio e poi tutto a dritto.

Prima di iniziare con gli aumenti un giro a rovescio

1° Giro: 10D, Msp, 15D, Msp, 20D, Msp, 15D, Msp, 10D fine giro, mettete un segnpunti differente dagli altri.

2° Giro: 10D, 1A, Psp, 15D, Psp, 1A, 20D, 1A, 15D, 1A, 10D (fatti 4 aumenti)
3° Giro: tutto a D

Vi spiego, gli aumenti andranno fatti ai lati della striscia centrale davanti e centrale dietro che rimarrà sempre di 15 maglie, e tali aumenti verranno fatti un giro si e uno no.
Continuate a ripetere il giro con gli aumenti e quello senza fino alla lunghezza desiderata.

Ora smettete di lavorare in tondo e lasciate un apertura da un lato (metà spalla) proprio alle fine del giro quindi si ritorna indietro e si lavora avanti e indietro a punto legaccio o a grana di riso, o come preferite ora potete togliere tutti i segnapunti.

Non è affatto difficile!

Buon lavoro!

41 commenti:

nidodilana ha detto...

ciao!
Davvero molto carino questo coprispalle! la spilla fiore ci stà benissimo!
Visita il mio blog!
tiziana nidodilana

.manu. ha detto...

Ho comprato oggi i ferri circolari..grazie! :)

vanda ha detto...

Complimenti sei molto brava è carinissimo tua sorella sarà felice ciaoo

Lilly ha detto...

grazie mille!!!avevo espresso i miei complimenti per questo carinissimo coprispalle quindi vado subito a salvare questa tua spiegazione per provarci presto anch'io!

Stef ha detto...

Più vedo certe cose e più ho voglia d'imparare ad usare i ferri!!!Sai che guaio, un'altro hobby!!!!Sei bravissima e gentilissima e adoro questi colori coccolosi che usi!!!!

gragra ha detto...

bello e pratico.
grazie mille...

ariarossa ha detto...

E' molto carino davvero!
Grazie!

saraq ha detto...

brava Fran! avevo ammirato le foto del tuo delizioso coprispalle,e sicuramente sfrutterò il tutorial per farne uno alla mia cognatina...ciaoo

Anonimo ha detto...

allora ci provo prorpio col tuo pattern così spiegato bene!!! non hai usato i ferri circolari, speriamo bene, ma quanta lana ci vuole? e se lo facessi di cotone? grazie mille!!
ciao
mascia

elena fiore ha detto...

Bellissimo come lo scaldacollo!
Ma tra me ed il knitting, non scorre buon sangue :-(
Sniff!
Ciao, elena°*°

maria eugenia ha detto...

que lindo tui blog,y tus tejidos preciosos!!!.mi blog es moralana,saludos.

gragra ha detto...

ciao , scusa sai dirmi più o meno quanta lana serve per il coprispalle?, trecento grammi, mezzo chilo ? tanto per sapere se mi basta quella che ho già o devo "tuffarmi" in un nuovo acquisto!!!
grazie per le belle parole che mi hai lasciato.
un abbraccio

Anonimo ha detto...

GRAZIE PER IL PATTERN LO INCOMINCIO PROSSIMAMENTE CIAO.

Anonimo ha detto...

GRAZIE PER IL PATTERN LO INCOMINCIO PROSSIMAMENTE CIao MACA

AbcHobby.it ha detto...

grazzzzie!!!!!!!!!!!
sarà uno dei prossimi progetti!!

buon fine settimana
eli

acereta ha detto...

Molto bello questo modello, grazie!

Jane ha detto...

Carino questo lavoro.....

Lory ha detto...

Ciao, bello il coprispalle.
Mi piacerebbe knittarlo!!
Non ho capito cosa vuol dire passare il segnapunti: vuol dire che la maglia segnata non va lavorata ma solo passata?
Ciao
Lory

Fra ha detto...

Per Lory: vuol dire semplicemente passare il segnapunti dal ferro di sinistra a quello di destra

Anonimo ha detto...

fra' sii gentile quanta lana occorre ? o sarei per usare i ferri 4,5 - 5.
Grazie per una tua risposta e complimenti
Paola

Fra ha detto...

per Anonimo: Oddio! Quanta lana non saprei dirti, 2 etti basteranno forse, ma se vuoi stare tranquilla prendine 1 etto in più.

paola ha detto...

grazie Francesca della risposta circa la quantità di filato eper il pattern free del coprispalle. Un saluto

Emilia ha detto...

Ciao Fra! Ho fatto questo tuo splendido coprispalle con qualche piccola variante: aghi numero 9, lana grigia, aperto sul davanti. E' bellissimo e chic!
Grazie mille per le tue dritte!

Le Sartine ha detto...

Grazie mille!
sono capitata qui per caso!
Stavo proprio cercando un tutorial di una cappa a ferri!!!
Se riuscirò a farla ti avviserò!
Anna

Anonimo ha detto...

ciao
bellissimo il coprispalle, ma cosa vuol dire msp metti segnapunti e poi leva segna punti.

Grazie

Fra ha detto...

per anonimo: i segnapunti sono dei piccoli anelli che vengono inseriti nel ferro per ricordarsi il punto in cui verranno fatti aumenti o diminuzioni Metti Segna Punti MSP

LianaB. ha detto...

Bellissimo!Sarà il progetto di Natale!non vedo l'ora di avercelo addosso!

Creativ-Organiz ha detto...

Bello e semlice da fare.
Ti ho segnalata.
Stefania

Anonimo ha detto...

ciao non son molto esperta di maglia ma mi piacerebbe fare qst coprispalle! ma non ho capito alcuni passaggi te li elenco se sarai così gentile da spiegarmeli ancora una volta :):
-Si parte a metà della spalla (o destra o sinistra non importa il davanti è come il dietro) se poi dici si parte dal collo cosa vuoi intendere??
-Prima di iniziare con gli aumenti un giro a rovescio vuol dire che devo fare un giro al rovescio prima di fare ogni aumento?
-Ora smettete di lavorare in tondo e lasciate un apertura da un lato (metà spalla) proprio alle fine del giro quindi si ritorna indietro e si lavora avanti e indietro a punto legaccio o a grana di riso, o come preferite ora potete togliere tutti i segnapunti.su qst punto nebbia totale...
come avrai capito non son per niente esperta sulla lettura degli schemi e purtroppo non ho nessuno che me li possa spiegare :( spero mi risponderai con molta pazienza!! grazie mille sara

Fra ha detto...

per anonimo: di solito i lavori si iniziano dal basso, dalla bacino intendo, invece in questo caso si parte dal collo e si scende giù, cioè il lavoro che avrai sul ferro lo avrai a testa in giù, ok? di fatti inizierai gli aumenti per allargarti e farci stare le spalle.

Il giro a rovescio è uno solo per evitare che il collo si arrotoli troppo, puoi anche non farlo poi parti con gli aumenti.

L'ultimo punto che non capisci intendo che il lavoro non verrà fatto più in tondo, ma normalmente avanti e indietro. Hai mai lavorato in tondo? Se no allenati un pochino prima guardando questi video :

http://www.youtube.com/watch?v=TFuIMnp6ljs&list=UUbIpUyDOWeLmSLOc4af4CVA&index=10&feature=plcp

http://www.youtube.com/watch?v=dA9eICcJmfc&list=UUbIpUyDOWeLmSLOc4af4CVA&index=9&feature=plcp

Spero di esserti stata utile.
Ciao

Anonimo ha detto...

ciao si sei stata molto utile!! comunque volevo chiederti ma se continuo a lavorarlo con i ferri circolari fino alla lunghezza che voglio non ci son problemi???

Fra ha detto...

per anonimo: lo spacco finale serve più che altro per darti facilità di movimento per le braccia.

Anonimo ha detto...

ok grazie mille stasera lo inizierò ti scriverò poi come è venuto :) cmq io mi chiamo sara :)

Francesca Sarubbi ha detto...

ciao è fantastico quello che mi piace di più è il colore... favoloso... mica potresti darmi notizie sul tipo di lana che hai usato il colore tutto tutto tuttooooo!!!!

Fra ha detto...

per Francesca: sai che non mi ricordo bene, mi sebra joy qualche cosa, ci sono un sacco di sfumature bellissime.

daniela massari ha detto...

scusa ma gli aumenti come li fai?
con un gettato che il ferro successivo lavori con un rovescio ritorto?
mi piace il tuo lavoro per chi è alle prime armi con i iferri circolari, poi nessuno vieta di arricchirlo con trecce e altro

Fra ha detto...

per Daniela: prendo il filo fra le due maglie ma fai pure come vuoi puoi anche fare un getto così da creare un buco decorativo

Barabà ha detto...

Ciao, mi piace molto il tuo copri spalle, ma non sono molto brava e nel tuo schema non capisco le abbreviazioni, per favore me le potresti"decifrare" vorrei proprio provare a farlo per mia figlia ma sono autodidatta. Nessuno mi ha mai insegnato, finora ho fatto solo sciarpe ... Grazie e complimenti.
Barbara

Fra ha detto...

per Barabà: prima dell'inizio delle spiegazioni ci sono i significati delle abbreviazione, spero tu riesca, non è affatto difficile!

Barabà ha detto...

Grazie, sono proprio stordita, non le avevo viste... Ma purtroppo non so lavorare in tondo, non è che per caso si può fare aperto? Grazie e complimenti!

Fra ha detto...

per Barabà: se parti da una delle due spalle o destra o sinistra puoi procedere lavorando avanti e indietro, dovrai aggiungere una maglia alla fine ed una all'inizio che ti serviranno per la cucitura, quindi metti su 72 maglie, 11 prima del prinmo segnapunti e 11 dopo l'ultimo segna punti,il resto è uguale, gli aumenti li farai solo quando lavori a dritto, quando torni indietro al rovescio non fai niente, solo che alla fine dovrai
cucire da un lato. Spero di essere stata chiara.
Ciao Fra