martedì 4 gennaio 2011

SOLO PER VOI!





Bello vero?


Si chiama African Flower Hexagon

Magare lo conoscete già!!!

Io me ne sono subito innamorata, lo potete trovare qui, nel blog di Heidi, blog assolutamente da seguire!






c'è un tutorial fotografico molto, molto esplicativo.




Ho provato a più riprese a trasformare le spiegazioni in schema, ma ogni volta usciva fuori una forma che non aveva niente a che vedere con l'esagono e il fiore interno, riproverò, e se ci riuscirò sarò strafelice di pubblicarlo solo per voi


Io ho deciso di farci una borsa e voi?

18 commenti:

Valeria ha detto...

bellissimo!!
ultimamente mi sono data alla creazione di copertine all'uncinetto fatte a moduli, e questi mi piacciono moltissimo, quasi quasi...

maria eugenia ha detto...

QUE BUEN GUSTO TIENES!,HACES UNAS COSAS MARAVILLOSAS!.TE SIGO EN EL BLOG...

Cristina ha detto...

complimenti il tuo blog è bellissimo!!!

Anna ha detto...

Bellissimo!!! Ottimo anche per dei borsellini, ci faccio un pensierino

Paty ha detto...

molto bello! Tornano di moda i lavori a "piastrelle", mia nonna mi aveva insegnato quello più semplice ed ora questo è stupendo! Da provare, grazie a te che lo hai scovato.
baci
Paty

ElenaRegina ha detto...

Splendido,non vedo l'ora di vedere la borsa!Un bacione ElenaRegina

Chiarettafiorellino ha detto...

Meraviglioso!!! Ciao,
Chiara

elena fiore ha detto...

A me le piastrelle piacciono in tutte le salse :-)
Buon craft°crochet anno a te
ciao
e°*°

cinziacrea ha detto...

Carinissime, le conosco da tanto tempo, ho realizzato pochette. borse, astucci, e tanto di più,finalmente non ci si sente più come vecchie zitelle.
Su Granny Mania ci sono tante di quelle cose che vai al manicomio.
Complimenti, non ti conoscevo e sei stata una piacevole scoperta.
Ciao buon anno e buona creatività.

Aurora ha detto...

Bellissimo, anch'io sono innamorata, mi ricorda quelli che faceva la mia mamma, io non li ho mai fatto, ma proverò!

baci bella

Clara ha detto...

Che meraviglia! Vorrei essere capace di farli, mi piacciono da morire. Ho fatto un giro sul tuo blog e lo trovo molto carino. Tornerò a trovarti! Ciao, Clara.

AbcHobby.it ha detto...

le piasterlle sono sempre meravigliose, ma queste sono stupende!!

bacioni eli

NICKY ha detto...

CIAO CARISSIMA FRA!!!
DOPO TANTO SONO TORNATA!!!SPERO CHE IL 2011 SIA MIGLIORE PERCHE' UN ALTRO ANNO COME IL 2010 E NON CE LA POSSO FARE!!!
BUON 2011 CARISSIMA E BUONA BEFANA!!!
MI SEI MANCATA!
BELLISSIMO QUESTO TUTORIAL!!!
SEI MITICA!!!
UN BACIONE E UN ABBRACCIO

ariarossa ha detto...

Piastrelle bellissime, è stato amore a prima vista.
Ciao Fra, un abbraccio

Silvia e Stefania ha detto...

Ciao, bellissimo il tuo blog. Ti abbiamo scoperto grazie al concorso "maglia libera tutti". Anche a noi piace molto la maglia, verremo a trovarti spesso.
Buon anno e un abbraccio.
Silvia e Stefania

Silvia e Stefania ha detto...

ahahah!E' vero e siamo così imbranate che ci accorgiamo solo adesso! In realtà eravamo tutte prese dalle tue creazioni. Ma come hai fatto a cambiare i fiori in alto?

lineecurve ha detto...

penso che la borsa verrà meravigliosa con queste piastrelle!!! :)

maria grazia ha detto...

Ciao a tutte.
Ho tradotto lo schema per comporre gli esagoni, nel caso servisse a quancuno che non conosce l'inglese. Spero di essere stata chiara nella descrizione dei punti.
Esagoni.
Avrete bisogno di gomitoli di vari colori e un uncinetto in base alla grossezza della lana che sceglierete.
Iniziare con 5 catenelle. Chiudere a cerchio con una maglia bassissima.
1 - Fare tre catenelle che sostituiscono la prima maglia alta, una maglia alta , *una catenella e due maglie alte* ripetere per 5 volte. Chiudere il giro con una maglia bassissima sulla prima catenella dell’inizio giro.
2 – raggiungere con delle maglie bassissime lo spazio catenella e lavorare due maglie alte, una catenelle, due maglie alte, ripetere per tutto il giro. Chiudere il giro.
3 – raggiungere con delle maglie bassissime lo spazio catenella e lavorare 7 maglie alte in ogni spazio. Chiudere il giro.
4 – una catenella che sostituisce la prima maglia bassa, lavorare sopra ogni punto alto una maglia bassa per 6 volte, in totale avrete sette maglie basse compresa la catenella iniziale. Lavorare una maglia alta nello spazio compreso tra i gruppi di 7 maglie alte, servirà a formare il petalo. Continuare per tutto il giro.
5 – tre catenelle che sostituiscono la prima alta, lavorare tre maglie alte. Si è così raggiunto il centro del petalo, fare una catenella e una maglia alta nello stesso punto della maglia alta fatta prima. Sarà questo gruppo di una maglia alta, una catenella, una maglia alta che darà forma all’esagono. Continuare a lavorare maglie alte, facendo attenzione ad arrivare al centro del gruppo di 7 maglie per formare l’angolo In definitiva dovreste avere fra una catenella e l’altra nove maglie alte.
Io ci sono riuscita leggendo le istruzioni in inglese. Le ho tradotte nel caso possano servire a qualcuno che non conosce l’inglese.